FERRAGOSTO SUL PRATOMAGNO E LORO CIUFFENNA 15 agosto

15 agosto 2020

FERRAGOSTO SUL PRATOMAGNO E LORO CIUFFENNA

Sabato 15 agosto 2020

FERRAGOSTO SUL PRATOMAGNO E LORO CIUFFENNA

PROGRAMMA

Ritrovo dei Signori partecipanti nei luoghi stabiliti e partenza per il VALDARNO, sosta lungo il percorso per la colazione facoltativa. Arrivo a GROPINA e visita della pieve, dove si trova uno degli esempi più interessanti di architettura romanica in Toscana, una chiesa che risale all’anno mille. Si stratta della pieve romanica di Gropina, che fa parte del minuscolo borgo omonimo. Risulta essere la più antica pieve romanica del Valdarno ed è intitolata a San Pietro. Si presenta con una facciata in grandi bozze di pietra, con duemonofore che corrispondono alle navate laterali e una bifora che sovrasta la porta d’ingresso. Si può notare sull’architrave della porta la data 1422, probabilmente riferibile ad uno degli interventi di restauro, e lo stemma di Leone X che porta la data 1522. Appena entrati si viene accolti da due file di colonne che dividono le navate e che sorreggono le classiche sette volte, un particolare comune a quasi tutte le pievi di questo periodo in quanto numero biblico. Il numero sette è considerato sacro perché è il simbolo di Dio attraverso il quale si proclama la sua perfezione e completezza: indica il settimo giorno dove si riposò, ovvero il sabato, dopo i sei giorni della creazione. Le tre navate interne sono divise con capitelli particolari: nelle colonne di sinistra raccontano episodi tratti dal Vecchio e dal Nuovo Testamento, nelle colonne di destra le figure richiamano l’arte precristiana, etrusca ed orientale, mentre la navata centrale è coperta da un tetto a capanna sorretto da capriate di legno. L’abside della chiesa è semicircolare, con doppio ordine di colonnine. Proseguimento per LORO CIUFFENNA, PRANZO IN RISTORANTE. Nel pomeriggio visita della graziosa cittadina, Il piccolo borgo di Loro Ciuffenna (Ar), arroccato ai piedi del Pratomagno e sopra l’Area Protetta delle Balze a 330 metri di altitudine, è probabilmente il più caratteristico e ben conservato tra Firenze ed Arezzo. Fa parte dei Borghi più belli d’Italia e con le sue frazioni minori forma una delle aree geografiche più belle da vedere nel cuore della Toscana. Tempo a disposizione per attività individuali, a seguire trasferimento a VALLOMBROSA In un fantastico, verde angolo di Toscana che copre circa 1270 ettari a sud-est di Firenze si trova un’area perfetta per fare escursioni in mezzo alla natura, immergersi nella storia e nella bellezza locali: la Vallombrosa! Sinonimo di tranquillità, natura incontaminata ed un parco forestale le cui altitudini variano dai 450 ai 1450 metri sul livello del mare, la Vallombrosa è un vero angolo di paradiso della cui creazione è complice non solo madre natura, ma anche l’uomo.

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE È DI € 75,00

COMPRENDE: viaggio in pullman G.T., pranzo in ristorante, nostro accompagnatore, assicurazione.
NON COMPRENDE: tutto quanto non indicato espressamente nel programma o indicato come facoltativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *